Confronta gli annunci

Guida Atipika / Sant Marti

Sant Marti

Le proprietà rurali e le torri signorili concentravano in questo distretto l’attività agricola e lo sfruttamento dei terreni.

Il distretto di Sant Martí raccoglie in uno stesso territorio il passato e il futuro di Barcellona. Tale combinazione è specialmente visibile nella trasformazione del vecchio quartiere industriale di Poblenou in una zona residenziale per sportivi durante i Giochi Olimpici del 1992 e soprannominata Villa Olímpica, con le sue torri gemelle che si stagliano sul litorale barcellonese (l’Hotel Arts e la Torre Marpfre), e il nuovo distretto tecnologico 22@. Questo progetto ha portato una mescolanza di attività economiche (compagnie e uffici) con l’offerta formativa (campus universitari) e quella residenziale (re-urbanizzazione delle strade e costruzione di edifici abitativi). Un’iniziativa battezzata città compatta, che vuol essere il punto di riferimento per la Barcellona del futuro e la cui icona più importante e conosciuta è la Torre Agbar.

La biblioteca dell’ Universidad Pompeu Fabra occupa il caratteristico edificio del Depósito de Aguas, che anticamente alimentava le fontane del vicino Parque de la Ciutadella. Una delle ultime migliorie apportate al quartiere è la costruzione della linea di tram.

La biblioteca de la Universidad Pompeu Fabra ocupa el singular edificio del Depósito de las Aguas, que antiguamente alimentaba la fuente del vecino Parc de la Ciutadella. Una de las últimas mejoras del barrio es la presencia del tranvía.

4 8 7 5 6 9 2 10 1 3

Altri progetti che stanno cambiando la fisionomia di questo distretto sono il prolungamento della Diagonal fino ai cancelli del Forum, il rimodellamento della piazza de Les Glòries, che ospita un grande centro commerciale, la semicopertura della Gran Vía e l’urbanizzazione del litorale, con la Villa Olímpica nel Besòs. Tutti questi cambiamenti interessano dieci quartieri. Oltre a Gran Vía vi sono il Camp de l’Arpa del Clot, El Clot, La Verneda, La Pau e Sant Martí de Provençals.

El Clot è uno dei nuclei più antichi di Sant Martí. Ha perso poco a poco il suo carattere industriale, grazie alla rilocazione e allo smantellamento di fabbriche e officine. Ciò ha reso possibile il recupero di alcuni dei grandi spazi persi per uso cittadino, come il Parque de El Clot.

Quello di Diagonal Mar, esattamente all’inizio della Diagonal e al suo sbocco sul Mar Mediterraneo, è senza dubbio uno dei quartieri più moderni della città (anche se i processi di formazione e consolidamento sono ancora in corso) ed è stato disegnato e creato grazie al piano urbanistico realizzato per le celebrazioni del Fòrum Universal delle Culture di Barcellona, nel 2004. È famoso per la qualità del suo tessuto urbano con un facile accesso al mare e per il suo concetto molto americano di comunità: piscine comunitarie, palestre e social club. Diagonal Mar è, assieme a Eixample, uno dei quartieri di Barcellona con la maggiore concentrazione di offerte di hotel di lusso della città.

Come arrivarci Bright furnished flat with parking included in Poblenou 1

Bright furnished flat with parking included in Poblenou 2

Questo distretto è una delle porte d’ingresso alla città dalla parte nord-orientale. In tempi recenti, è stata installata una linea del Tranvía. Importante è la presenza della stazione del treno Renfe di El Clot. In macchina, la Ronda del Litoral è la via più veloce per accedere alla città.

Alloggio in questa zona

Filtrar per Vendita Affitto

Valutazione gratuita Eventi esclusivi Marketing internazionale

Vuoi vendere o affitare la vostra proprietá?

Vi aiutiamo

Se continui ad utilizzare questo sito accetti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar