Confronta

Guida Atipika / Sarrià Sant Gervasi

Sarrià -Sant Gervasi

Sarrià-Sant Gervasi è il primo distretto per reddito procapite, nonché il principale punto di acceso degli abitanti di Barcellona al parco dell’altopiano del Collserola, il polmone verde più importante della città e uno dei parchi metropolitani più grandi del mondo.

La sua cima più alta, conosciuta con il nome di Tibidabo, ospita il primo parco di attrazioni costruito in Spagna. Vi si trova anche l’Observatorio Fabra e il Templo del Sagrado Corazón.

Questa vicinanza segna la sua condizione di zona residenziale e di lusso dell’alta classe barcellonese, con molti parchi e zone verdi, combinati con prestigiosi centri educativi e sanitari. Questo distretto è la somma di vecchi comuni inglobati nella città, come per esempio Sarrià, Vallvidrera e Sant Gervasi.

Nella parte alta di Sant Gervasi, la cosiddetta Bonanova, si trovano ancora grandi edifici importanti come la Rotona, il Fraile Bianco e il Bellesguard, quest’ultimo opera di Gaudí. Altri elementi urbani degni di nota sono i Jardines de la Tamarita, giardini disegnati da Rubió e Tudurí, o l’antica fabbrica Casacuberta, opera di Josep Domènech i Estapà, rimodernata e recentemente completata con il nuovo edificio del Museo de la Ciencia (Museo della Scienza).

4 8 7 5 6 9 2 10 1 3

Sarrià, altro centro nevralgico del distretto, presenta ancora la compattezza della città vecchia, anche se rimane separata dal nucleo delle Tres Torres per il suo carattere urbanistico omogeneo e per l’importanza riconosciutagli dai suoi abitanti. Attualmente, si è trasformata in uno dei nuclei più ricchi e popolati di Barcellona e mescola angoli dove ci si può perdere con facilità nell’antico pueblo rurale, specialmente nei dintorni della via Major de Sarrià, con le zone moderne e le ampie vie di comunicazione.

Il quartiere delle Tres Torres ospita moltissime case di alto standard e stazioni ferroviarie trafficatissime, come la stazione di Sarrià e di Les Planes. Il suo aspetto urbano si caratterizza per il piccolo nucleo antico con intorno il mercato (vie Vergós / Escoles Pies) e l’estensione più moderna con costruzioni aperte ed edifici più alti. Il quartiere include anche il settore della Casa Rabia, ricostruito con edifici residenziali dopo la demolizione dello stadio dell’ RCD Español.

I giardini del Parc Turó assieme a quelli di Monterols e al piccolo parco di Moragues costituiscono gli isolati verdi di un quartiere dal carattere marcatamente residenziale, combinato con un’importante attività commerciale soprattutto nel settore più vicino alla Diagonal e all’asse verticale della via Muntaner e della Via Augusta.

Il quartiere di El Putget è dominato dal Parc del Turó del Putget e, nella sua parte bassa, è costeggiato dalla Ronda del Mig. Questa zona corrisponde alla zona del Farró, strutturata verticalmente nei dintorni delle vie Zaragoza e Vallirana.

Come arrivarchi Guía Sarrià Sant Gervasi 1

Guía Sarrià Sant Gervasi 2

5 tunnel di Vallvidriera collegano la città alla parte occidentale e la Ronda de Dalt sfocia in una delle tre cinture più importanti che contornano la città. Anche le ferrovie (FGC) toccano per la maggior parte questo distretto assieme alla funicolare e al Tramvía Blau, che offrono un servizio più turistico.

Alloggio in questa zona

Filtra per Vendita Affitto

Valutazione gratuita Eventi esclusivi Marketing internazionale

Vuoi vendere o affitare la vostra proprietá?

Vi aiutiamo

Se continui ad utilizzare questo sito accetti l'uso dei cookie. maggiori informazioni

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar